HomeWebCam & MeteoGallerieDoveContattiRegistrati3P BlogPubblicitàLinks3P SMSPrenota


CERCATE NEL BLOG

IL BLOG DI 3PONTI        
Natura e castagne   09/11/2010
Data Difficoltà
14/11 media
Programma della gita

Luogo di ritrovo: parcheggio della "pinetina" sul Viale della Libertà, di fronte al parcheggio ATL
Orario di ritrovo: ore 7.45
Mezzo di trasporto: auto disponibili
Dislivello totale: 225 m
Tempo di cammino: 3 ore circa
Difficoltà: si richiede ai partecipanti una discreta forma fisica per affrontare un percorso non difficile se non in alcuni punti dove il terreno può essere scivoloso (dovuto alla stagione) o sconnesso
Costi assicurazione: € 3,5 (€ 1,5 per i soci WWF)
Pranzo: al sacco
Rientro previsto: ore 19
Numero massimo partecipanti: 30

PROGRAMMA:
Il WWF Livorno vi invita a partecipare alla gita nella zona di Alpe S. Antonio (sopra Molazzana nella Garfagnana) che abbinerà una camminata nei boschi circostanti con una visita guidata ad un metato e un mulino ad acqua entrambi attualmente in uso per l'essiccazione e la macinatura delle castagne per la produzione della farina di castagne o neccio. Saremo accompagnati da un esperto locale che ci spiegherà tutte le fasi della lavorazione di questo squisito frutto autunnale.

PERCORSO:
La passeggiata partirà dalla località Peritano di Sotto (825m.) per arrivare a Colle Panestra (960m.). Siamo ai piedi della Pania della Croce e la Pania Secca, e anche nel territorio molto amato e spesso citato dallo scrittore Fosco Maraini, dove passava molto tempo negli ultimi anni della sua vita e dove è sepolto. A Colle Panestra si esce brevemente dal bosco per poi raggiungere la strada sterrata di Piglionico (1050m.) da dove parte il sentiero verso il Rifugio Rossi. Il nostro percorso, invece, lungo la strada sterrata, ci riporterà a chiudere l'anello scendendo attraverso i boschi di faggi e castagni per tornare al punto di partenza.

ACCENNO STORICO:
Più di mille anni fa, per far fronte al crescente incremento demografico, in vaste aree incolte sono stati piantati dei castagni, e presto la castagna, è diventata la fonte principale di nutrimento per la popolazione. Infatti il castagno è anche conosciuto come l'albero del pane.
Il metato è la costruzione rustica eretta nel luogo di raccolta delle castagne e usata per l'essiccazione. L'ambiente del metato è diviso a metà altezza da un solaio a stecche di legno poste una vicino all'altra, il "canniccio" o "graticcio", sopra il quale vengono stese le castagne. Sotto si fa un fuoco leggero, senza fiamma, con ciocchi di castagno e/o i gusci delle castagne. Il fumo, salendo attraverso le castagne, le asciuga lentamente, per circa 40 giorni, rendendole pronte per la sgusciatura e la macinatura.
Nella sola Garfagnana sino agli anni '50 i metati erano più di 7000, mentre i mulini, per la macinatura delle castagne secche, circa 250. Dalla fine degli anni '50, la coltivazione del bosco di castagno ha subito un forte regresso durante il quale si è assistito allo spopolamento della montagna, al cambiamento delle abitudini alimentari ed all'abbandono di molti metati. Negli ultimi anni, tuttavia, tanti metati sono stati ripristinati nell'ottica di una valorizzazione delle tradizioni rurali e montane, e la 'riscoperta' delle bontà del passato.

[ Prenota ora ! Segui il link e seleziona l'evento NEC]

Per ulteriori modalità di prenotazione scarica sotto il programma dettagliato in pdf.

Scarica il programma dettagliato
ProgrammaNEC.pdf (268.44 KB)

Commenti (8)

Colline Livornesi - La Valle del Chioma   04/11/2010
Data Difficoltà
Dal 07/11 al 07/11 facile
Programma della gita

Luogo di ritrovo: Castel Boccale
Orario di ritrovo: ore 10
Mezzo di trasporto: auto + bus
Dislivello totale: circa 300 mt
Tempo di cammino: 3½ - 4 ore
Difficoltà: facile/media
Costi assicurazione: € 3,5 (€ 1,5 per i soci WWF)
Costi biglietti: 1 Euro per servizio ATL Chioma->Boccale
Pranzo: al sacco o presso agriturismo "Erba di Campo"
Rientro previsto: ore 16-16:30
Numero massimo partecipanti: 30

PROGRAMMA: la sezione WWF di Livorno organizza una agevole passeggiata, su uno dei percorsi delle nostre colline, in parte allo scoperto e quindi con panorama della costa e delle isole dell'arcipelago e in parte all'interno di un bosco di lecci e macchia mediterranea (dovremmo trovare arbusti di corbezzoli con i gustosi frutti maturi in questa stagione). Il percorso è abbastanza facile e non richiede una particolare preparazione fisica. Sono normalmente presenti alcuni tratti molto fangosi (ma aggirabili lungo i margini del sentiero) causa l'impermeabilità del suolo. Dal Boccale (luogo di ritrovo) all'agriturismo si consideri un tempo di percorrenza di circa 1½ ore. Sosta all'agriturismo dove il gestore sig. Antonio ci intratterrà sulla ippoterapia e sulle possibilità di turismo a cavallo nella nostra zona. Infatti annessa all'agriturismo Erba di campo ha sede l'associazione sportiva equestre Il Salice dove sono permanentemente alloggiati una decina di cavalli utilizzati per scuola di equitazione e per passeggiate .
Chi lo desidera potrà anche richiedere un pasto caldo presso il locale ristorante annesso, evitando così di consumare il pranzo con il classico 'panino' (a tal proposito sarebbe utile sapere con una certa approssimazione quanti optano per questa possibilità). Come semplice indicazione il costo per un primo con un bicchiere di vino ed il caffè è di 10 €, per diverso menù ci si accorda con il gestore.
Dopo la chiacchierata con Antonio e dopo pranzo si riprende la via di discesa verso Chioma con un percorso agevole (tempo di discesa circa 1½ - 2 ore). C'è solo un piccolo guado di un ruscello prima di arrivare nella valle del Chioma. Si prosegue la strada fino ad arrivare sull'Aurelia dove si aspetta l'autobus blu dell'ATL che ci riporta al Boccale (dove abbiamo lasciato le auto) o fino in città per chi è venuto all'appuntamento con mezzi pubblici. Il biglietto è quello normale di percorso urbano da 1 euro.
Si consiglia il solito abbigliamento da passeggiata: sportivo, con scarpe da trekking, mantella/giubbotto impermeabile , acqua e cibo.

Referente: Andrea 349 0743523

[ Prenota ora ! Segui il link e seleziona l'evento CVC ]

Per ulteriori modalità di prenotazione scarica sotto il programma dettagliato in pdf.

Scarica il programma dettagliato
Programma CVC.pdf (464.12 KB)

Commenti (15)

Gita alle Miniere di Magnesite   20/10/2010
Data Difficoltà
Dal 24/10 al 24/10 media
Programma della gita

Luogo di ritrovo: Stazione, Piazza Dante.
Orario di ritrovo: 9:30
Mezzo di trasporto: auto disponibili
Costi: assicurazione wwf € 3,5 (€ 1,5 per i soci).
Pranzo al sacco

La Sezione di Livorno del WWF Italia, avvalendosi della collaborazione e presenza di Gianfranco Barsotti, organizza un'escursione alle miniere di Magnesite di Macchia Escafrullina e di Campolecciano nella Valle del Botro Fortulla ed i depositi di travertino della Sorgente Padula (Nibbiaia).
Molte saranno le cose che vedremo in questo giro sia di ordine geologico che botanico.
Osserveremo la roccia affíorante composta prevalentemente da magnesite, nella zona della Miniera di Macchia Escafrullina. Incontreremo la Formazione delle Argilliti varicolori del Fortulla (galestri). Nella zona della Miniera di Magnesite di Campolecciano fu trovato un rarissimo minerale, la Melanoflogite, Visiteremo una galleria profonda una trentina di metri dove sarà possibile osservare i grilli dalle lunghe zampe e dalle ancor piú lunghe, antenne filiformi, i Dolichopoda schiavazzii. Inoltre la galleria offre asilo, specialmente nel periodo invernale, anche ai pipistrelli. Il percorso attraverserà anche una lecceta, con grandi lecci ultracentenari. Una piccola deviazione ci porterà alle acque ipotermali della Sorgente Padula.
Quando scavarono nella zona un laghetto artificiale come riserva d'acqua da usare nel caso di incendi furono trovati alcuni frammenti di ceramica romana, a conferma di quanto asserito dal Pieruccini, 1949, che in questa localitá vi siano vestigia di terme romane.

Partenza del giro da "Casa Aia della Vecchia" prima di Nibbiaia alle 10:00
Itinerario 9 della guida Storia Naturale dei Monti Livornesi di G. Barsotti Ed. Belforte &C. Editori
Lunghezza percorso: ca. 9 Km, anulare
Durata: ca. 5 ore compresa la sosta per il pranzo
Dislivello: 110 m.
Tipo di tracciato: carrarecce e sentieri (in caso di pioggia nei giorni precedenti si troverà del fango)
Difficoltá: media- facile
Rientro: ca. ore 16:00
Il percorso è adatto a persone con media preparazione fisica. Sono necessari l'utilizzo di scarpe da
Trekking, una torcia e un copricapo (per la galleria) e indumenti resistenti al vento ed alla pioggia
E' necessaria la prenotazione entro le 12:00 di sabato 23 Ottobre così da permettere la copertura assicurativa infortuni per tutti i partecipanti.

Referente: Isabella 3398373652

[ Prenota ora ! Segui il link e seleziona l'evento CMM]

Per ulteriori modalità di prenotazione scarica sotto il programma dettagliato in pdf.

Scarica il programma dettagliato
volantino miniere di magnesite_2010.pdf (218.19 KB)

Commenti (5)

gestione prenotazioni via WEB e SmS   04/09/2010
Organizzi eventi? Vuoi Informazioni? scrivici
Vuoi Prenotare un evento? vai qui

Gestione Eventi via WEB e SmS
"GES"

Gli attori
Gli attori coinvolti sono: chi organizza gli eventi, chi si vuole iscrivere agli eventi e 3ponti.it che mette a disposizione la piattaforma tecnologica denominata Gestione Eventi via WEB e SmS di seguito GES.

A cosa serve
Il sistema GES è un software web-based che permette di ricevere adesioni per uno o più eventi, semplicemente compilando un semplice modulo web o inviando un SmS ad un numero di cellulare specifico.

I vantaggi
I vantaggi per chi organizza gli eventi si concretizzano nella possibilità di ricevere le sottoscrizioni in modo automatico e di poter inviare avvisi di ogni genere agli iscritti in modo massivo ed immediato via SmS con ricevuta di ricezione, ad un costo molto basso. Gli SmS saranno inviati con il mittente personalizzato ed uguale al nickname scelto in fase di registrazione su 3ponti.it. Il tutto è gestito via internet e via cellulare, infatti, è possibile inviare SmS a tutti gli iscritti ad un determinato evento anche dal proprio cellulare, funzionalità particolarmente utile per raggruppare persone prima della partenza o del rientro da gite.
Chi si iscrive ad un evento si limita alla compilazione di una semplice e guidata pagina WEB o in alternativa, ad inviare un SmS, al costo imposto dal proprio gestore ed in base al profilo tariffario scelto, contenete i dati necessari alla registrazione creando di fatto un canale che gli permetterà di essere sempre aggiornato dall'organizzatore di eventuali ritardi, annullamenti, cambi date etc.

I costi
Gli Organizzatori di Eventi che sottoscriveranno il sistema GES, pagheranno solo gli SmS che invieranno ed il costo sarà pari a 0,099€ IVA compresa a SmS inviato. Non ci sono costi di set-up, sarà necessario avere sul proprio conto prepagato su 3ponti.it, una giacenza da determinare in fase di contratto.

Come funziona
1)    L'organizzatore degli eventi crea gli eventi su GES inserendone il codice, la data e l'ora di inizio della raccolta delle sottoscrizioni ed il numero massimo di partecipanti.
2)    L'organizzatore degli eventi, con i mezzi che utilizza normalmente, reclamizzerà l'evento comunicando l'indirizzo internet dove effettuare la prenotazione che è : http://prenota.3ponti.it e per le prenotazioni via SmS, dovrà specificare cosa gli interessati dovranno scrivere nell'SmS di sottoscrizione ed il numero al quale dovrà essere inviato. Gli SmS sono di questo tipo:
"cod.organizatore"<spazio> "cod.evento"."nome"."cognome"."luogo di nascita"."data di nascita"
semplifichiamo con un esempio:
wwfli 1.massimo.verdi.livorno.10021975
praticamente Massimo Verdi nato a livorno il 10 febbraio 1975 sottoscrive l'evento 1 organizzato dal WWF di Livorno codificato con wwfli.
3)    Il flusso delle sottoscrizioni verrà gestito dall'Organizzatore mediante un apposito ambiente di amministrazione che permetterà di approvare le sottoscrizioni, di cancellarle, di estrarle come file excel, di inviare SmS multipli a tutti i partecipanti etc.
4)    Tutte le sottoscrizioni con errori o pervenute prima dell'inizio del periodo di attivazione della raccolta delle sottoscrizioni o dopo aver raggiunto il numero massimo dei partecipanti, saranno inserite nell'ambiente degli Scarti dal quale potranno essere riciclate o cancellate.



Punti di forza
1)    Estrema automazione;
2)    raccolta automatica delle sottoscrizioni e di tutti i numeri di cellulare;
3)    possibilità di contattare tutti gli inscritti con pochi click;
4)    certezza di chi ha ricevuto l'SmS dell'Organizzatore (ricevuta di ricezione);
5)    possibilità di inviare SmS ai gruppi anche da cellulare;
6)    le liste dei partecipanti sono fatte in base all'ordine di arrivo degli SmS;
7)    lo storico dei partecipanti agli eventi potrà essere usato per inviare informazioni su nuove iniziative;
8)    possibilità di gestione di molti eventi contemporanei;
9)    costi bassissimi, con un euro a partecipante l'Organizzatore si assicura 10 SmS per le varie comunicazioni;
10)    i messaggi sono recapitati in tempo reale;
11)    tutta la tecnologia è messa a disposizione da 3ponti.it, chi organizza eventi dovrà avere solo un cellulare ed un PC collegato a internet.
Commenti (5)


1   >>  
Argomenti
METEO&CLIMA
POLITICA
ENERGIA AMBIENTE & SOSTENIBILITA'
PETROLIO
::SERVIZI VIA SMS::
L'Italia e i suoi Capitalisti
Gite WWF
Archivio
2011
2010
2009
2008
2007
Marzo 2011
Gennaio 2011
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Giugno 2010
Giugno 2009
Ottobre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Gennaio 2008
Novembre 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007

 © 3Ponti.it Sole Mare e Vento, Energia Sport e Divertimento. Servizi SMS di qualità a prezzi bassissimi.
Disclaimer: 3ponti.it declina ogni responsabilita', diretta e indiretta, nei confronti degli utenti e in generale di qualsiasi terzo,
dall'utilizzo che viene fatto dei dati presenti su questo portale. Ciò che viene inserito dagli Utenti, è da ritenersi sotto la Loro responsabilità.
Il portale 3ponti.it fa parte del network di maxgrafica P.I. 01879990461
Copyright | Privacy | Responsabilità | Accessibilità |